mercoledì 4 novembre 2015

Recensione: "Un playboy al pronto soccorso" di Alison Roberts







Titolo: Un playboy al pronto soccorso
Autore: Alison Roberts
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo ebook: € 2.99
Categoria:New Adult
Pagine: 129
Anno: 2015









Buon pomeriggio miei splendidi lettori, 
nuova settimana, nuove letture, e oggi vi parlo del primo volume della trilogia "Bad Boys" di Alison Roberts: "Un Playboy al pronto soccorso"

Trama: 
BAD BOYS - Vol. 1. Tre dottori. Tre amici. Tre ragazzi cattivi. Tre donne pronte a cambiare le carte in tavola. Quando una ragazza visibilmente incinta bussa alla sua porta, spaventata e senza un posto dove stare, Max non può fare altro che accoglierla a casa sua. Quando poi Ellie Peters dà alla luce una bambina, Max, da scapestrato playboy, si trasforma in un perfetto family man chiedendo addirittura la sua mano. Ma Ellie, appena diventata madre, non è pronta a diventare una moglie, anche se a chiederglielo è l'uomo più sexy che abbia mai visto e nonostante lei si senta al sicuro solo tra le sue braccia.





Ellie, spaventa e in gravidanza, cerca disperatamente aiuto. è per questo che una sera giunge a quello che dovrebbe essere l'indirizzo di una sua vecchia amica e collega Sarah, in partenza per gli Stati Uniti.
Ellie così si ritrova a bussare disperatamente ad una porta, dalla quale risponde non Sarah, partiota già una settimana prima per gli Stati Uniti, ma Max McAdams, un affascinate medico, che a primo impatto, vestito di pelle nera, con casco, sembra darle l'impressione di trovarsi davanti ad un teppista.
La povera ragazza scoppia in lacrime, e presto si trova tra le braccia del perfetto sconosciuto, braccia però che la fanno sentire protetta e al sicuro come mai prima d'ora.

<<Capelli neri, occhi scuri, ma niente tatuaggi evidenti, niente piercing. E forse era anche un pò troppo ordinato per far parte di una gang di sbandati>>

Max la accoglie nell'appartamento, cercando di calmarla e consolare la dolce ragazza che fugge da chissà cosa. 
Ellie infatti, sta scappando dal padre della creatura che porta in frembo, un grande medico, per cui faceva la specializzanda, che dopo le prime dolci attenzioni, si era trasformata nel suo più grande incubo.
A poco a poco, sotto l'ala sicura di Max, Ellie comincia calmarsi, a sentirsi serena, ma la quiete dura solo pochi istanti...
Marcus l'ha trovata, e irrompe  nella cosa di Max con l'unico obiettivo di portare con se Ellie. Ma la presenza di Max, e i suoi due migliori amici Jet e Rick, lo fanno indietreggiare. Almeno per adesso Marcus è costretto ad andare via, ma la storia è ben lungi dal trovare un lieto fine!

La ragazza, scossa dalla situazione, cerca di andarsene dalla casa di Max, ma qualcosa non va; perde molto sangue... 
Max la porta d'urgenza in ospedale, ed è qui che Ellie mette alla luce una dolce bambina.
Per evitare con ogni mezzo che Marcus la possa rintracciare, Max dichiara che Ellie è sua moglie e che dunque la bambina è sua figlia, un gesto che non lascia indifferente la ragazza, che sembra essere catapultata in un sogno.

Max, da playboy scapestrato, si trasforma a poco a poco in un padre modello, dando alla bambina, chiamata momentaneamente Kittie, tutto l'amore possibile. è bastato un solo sguardo e quella innocente creatura ha cambiato radicalmente la sua vita, rendendola migliore.

<< Max piegò la testa all'indietro chiudendo gli occhi con un sospiro. Anche la piccola iniziò a respirare regolarmente e in quel primo lunghissimo minuto di silenzioso abbandono lui poté sentire il battito di un piccolo cuore nel suo petto. Scosso da quell'insolita sensazione, riaprì gli occhi e abbassando lo sguardo vide che la piccola era ancora sveglia e lo fissava con i grandi ochhi sbarrati, occhi innocenti e pieni di meraviglia>>

Giorno dopo giorno, Max comincia a vedere quelle due donne come parte fondamentale della sua vita, cambiano le sue prospettive, e vede un futuro con una famiglia al suo fianco. La bambina sembra aver fatto breccia nel suo cuore, accudendola e amandola come se fosse sua.
Il suo unico scopo diventa la loro protezione e sicurezza. Arriva a chiedere la mano di Ellie, per poter legalizzare la nascita della bambina a suo nome, per allontanarla dalla minaccia di Marcus.

Anche Ellie dal canto suo comincia a subire il fascino di questa nuova vita, tuttavia non riesce fino in fondo ad accettarlo, convinta che Max non sia felice, e che lo faccia più per senso del dovere, per un gesto di generosità nei confronti di una donna in difficoltà piuttosto che per amore.
Cerca in tutti modi di evitare il nascere di sentimenti per quell'uomo, ma il seme dell'amore si instaura in entrambi i cuori, e i due giovani tentano invano di ignorare quella voce insistente...

L'ombra di Marcus però è sempre in agguato, e quando tutto sembra andare per il verso giusto, lo spregevole uomo torna all'attacco rapendo la povera creatura, con l'unico intento di riavere con se Ellie...

Cosa succederà? Max ed Ellie creeranno quella famiglia che tanto sognano? la storia avrà il suo epilogo?


Che posso dirvi? Questo libro mi è piaciuto un sacco, una lettura tranquilla da effettuare in questi giorni autunnali, magari con una bella cioccolata calda tra le mani...

Ho molto apprezzato lo scenario un pò insolito del libro, e essendo il primo libro che leggo di questa autrice, devo dire che ne sono rimasta pienamente soddisfatta!!
La dolcezza di Max mi ha lasciato senza parole, i suoi gesti, l'aiuto e il sostegno che ha dato ad Ellie, una perfetta sconosciuta che alla fine è diventata la sua ragione di vita..
E che dire della piccolina, è stata le con la sua purezza e innocenza a creare questo magnifico scenario...

Se non lo avete ancora fatto, acquistate questa trilogia, ne vale mille volte la pena *-*


Voto: 4/5   Amazing 






Passion: 2/5 Romantic






Noi ci vediamo nella prossima recensione del secondo volume della trilogia "Bad Boys" 

Un grande grande bacio 

-Angel 

0 commenti:

Posta un commento