mercoledì 28 ottobre 2015

Recensione: "Secret Funding (Finanziamento Segreto) di S.M May"







Titolo: Secret Funding
Autore:S.M May
Editore: Self publishing
Prezzo ebook: € 0.99
Categoria:Erotic
Pagine: 227
Anno: 2015









Hello my amazing readers
Come state? Spero che vada tutto bene....
Oggi voglio parlarvi di un libro che ho acquistato spinta dalla curiosità e dalla trama intrigante: "Secret Funding" di S.M May 

Trama:


Giovane, bello, forse crudele. Noah Kress è un broker finanziario preparato e agguerrito, quanto basta per aver portato al successo la sua società e per essere spinto ad affrontare sfide sempre maggiori nel mercato del venture capital. In privato è anche padron Noah, un dominatore assai richiesto al Circolo, uno dei più esclusivi club privati di Boston. Nel lavoro come nella stanza dei giochi per lui le persone e gli eventi sono mere variabili da decifrare, cifre da scomporre, combinazioni  da soppesare e valutare. Ma quando l’ultima difficile operazione rischia di trascinare a fondo la sua società, l’unica possibilità di salvezza sembra venire dal potente fondo d’investimento gestito dal misterioso Martin Scheer. E per fargli credito, Martin pretende una controgaranzia molto, molto particolare. Per entrambi è un affare, solo un affare. Eppure quella che doveva essere una semplice proposta contrattuale rischierà di mandare in pezzi la superficie perfetta delle loro esistenze. E Noah, il talentuoso giocatore, sarà disposto a scommettere secondo regole del tutto nuove?





Devo dire di essere stata piacevolmente sorpresa dall'autrice. Non conoscevo S.M May, ma questo libro mi ha dimostrato la sua bravura, la sua eccezionale capacità di introspezione, di voler trasmettere ai lettori qualcosa di diverso, di lasciare il segno; e c'è riuscita in pieno.
"Secret Funding" non è il solito romanzo BSMD, anzi le pratiche sono lasciate piuttosto al margine, cio che conta qui è la psicologia dei personaggi, il loro percorso emotivo.
Già dai personaggi della storia si evince questa aria di novità, i protagonisti non sono i soliti uomini perfetti, giovani, bensì due uomini vissuti, di fama e  successo ma che condividono questa pratica seppur in maniera diversa.
Noah Kress, è un trentacinquenne, magnate della finanza, che conduce una doppia vita; broker di successo di giorno, Dominatore di fama per uno dei club più esclusivi di Boston.
Conduce una vita dedita al lavoro, e alla sua passione, alla sua valvola di sfogo. Può definirsi un uomo freddo, distaccato, che non ama i rapporti a lungo termine, che seppur in un ambiente come quello del BSMD, non tollera un contatto prolungato.
L'unico rapporto che non sembra voler chiudere è con l'amico, nonchè suo avvocato Parker, l'unico con cui riesce a condividere i suoi pensieri e con cui riesce ad essere se stesso.

L'ambinte della finanza però è molto precario, da un giorno all'altro tutto può cambiare radicalmente. Così Noah si ritrova in guai seri, che potrebbero compromettere la sua intera carriera. 
è qui che entra in scena Martin Scheer, uno dei più grandi azionisti, l'unico in grado di poter salvare Noah dal disastro finanziario.
Ma nessuno fa niente per niente, e Martin gli concederà la somma di cui ha bisogno, solo ad una condizione: Noah dovrà sottostare per sei settimane a tutti i suoi desideri, e deciderà come, quando e dove soddisfarli.

Per uno come Noah, una situazione del genere è del tutto nuova. Lui è sempre stato il Padron Noah e ritrovarsi a svolgere un ruolo che non gli appartiene, sarà un impresa molto difficile.
Seppur all'inizio nessuno sembri voler piegarsi al volere dell'altro, a poco a poco Noah intraprenderà un percorso introspettivo che lo porterà a fidarsi dell'altro, e di farsi accarezzare e toccare, di donarsi alla controparte.
Martin sarà per Noah la chiave per una sua riscoperta, per una sua rinascita interiore, per la comprensione del Dare e Ricevere, del Chiedere ed Ottenere.

 «Non senti la mancanza di un legame, seppur breve, ed è per questo che ti manca ancora qualcosa per divenire un dominatore completo. Non hai maturato la percezione che chi ti chiede di dominarlo non è lì per te, ma con te. Un vero peccato, a mio parere. Il tuo non accettare lo scambio reciproco, il contatto reciproco, finisce per influire in modo negativo sull’imparzialità dei tuoi comandi. Tutte le tue sessioni finiscono per essere una ricerca del piacere a senso unico.»
 
Ma si sa, in situazioni come queste il cuore comincerà a dare i suoi segnali, fino a prendere il sopravvento. Noah ben presto si renderà conto di provare qualcosa di più profondo per Martin, ma la loro sembra una storia impossibile, impensabile.

Avranno un lieto fine? Martin sarà l'Happy ever after per Noah?

Ebbene, come detto all'inizio questo romanzo, autoconclusivo, mi è  molto piaciuto. I temi e la bravura dell'autrice, con il suo stile lineare, chiaro e pulito, me l'hanno molto fatta apprezzare.
Tanto di cappello anche alla preparazione in materia finanziaria che danno al romanzo una marcia in più.
L'unico appunto, ma solo perchè dovrò dire qualcosa ^^, è il finale, lo avrei voluto più tormentato, più burrascoso, più sulla scia di quello che sono state le vicende di Noah e Martin.

Ad ogni modo vi raccomando la lettura di questo libro, perchè merita


Voto: 3 e mezzo/5  Very Good


E mezzo 


Passion: 2 e mezzo/5 Sexy



E mezzo



See you soon

-Angel


0 commenti:

Posta un commento