lunedì 14 settembre 2015

Recensione: L'incastro (im)perfetto di Colleen Hoover








Titolo: L’incastro (im)perfetto
Autore: Colleen Hoover
Editore: Leggereditore
Prezzo ebook: € 4.99
Categoria:New Adult
Pagine: 296

Anno: 2015






Salve a tutti voi readers, e buon inizio settimana!
Come è andato il rientro a scuola per voi o i vostri bambini? Spero bene!
Ebbene si, nonostante mi fossi ripromessa di aspettare l'uscita della versione cartecea, (che per chi non lo sapesse avverrà il 24 settembre), domenica ho divorato in poco meno di otto ore il capolavoro della Hoover. Stiamo parlando del tanto atteso in Italia "L'incastro (im)perfetto" di Colleen Hoover.


Trama: 
Quando Tate Collins trova il pilota Miles Archer svenuto davanti alla sua porta di casa, non è decisamente amore a prima vista. Non si considerano neanche amici. Ciò che loro hanno, però, è un’innegabile reciproca attrazione.
Lui non cerca l’amore e lei non ha tempo per una relazione, ma la chimica tra loro non può essere ignorata. Una volta messi in chiaro i propri desideri, i due si rendono conto di aver trovato un accordo, almeno finchè Tate rispetterà due semplici regole: mai fare domande sul passato e non aspettarsi un futuro.

Tate cerca di convincersi che va tutto bene, ma presto si rende conto che è più difficile di quanto pensasse. Sarà in grado di dire di no a quel sexy pilota che abita proprio accanto a lei?





Spettacolare, Strepitoso, Straziante, non basta una sola parola per esprimere quello che ho provato alla lettura di questo libro.. è stato il primo libro della Hoover che ho letto, e mi sto seriamente chiedendo perchè ho aspettato così tanto!! Il suo modo di scrivere che erroneamente all'inizio può sembrare come tanti altri, a poco a poco invade ogni terminazione nervosa del tuo corpo, colpendo il tuo cuore in maniera indelebile!


Il primo incontro tra Tate e Miles, non è come ce lo si aspetta; Tate infatti, trasferitasi in città a casa del fratello per il suo tirocinio da infermiera, trova un Miles ubriaco steso a terra davanti la porta (solo io al massimo posso sperare di trovare un gatto randagio davanti la mia porta di casa! Mah, le ingiustizie della vita!!). All’inizio pensando fosse un mal intenzionato, trova il modo per entrare in casa senza farlo entrare, ma non appena avvisa suo fratello Corbin dell'accaduto, scopre che quel ragazzo altri non è che Miles, uno dei migliori amici del fratello .

Miles infatti come Corbin, è un pilota di linea, che vive nello stesso pianerottolo. Uomo  ruvido, bello, sexy, all'inizio anche arrogante, in realtà cela dentro di se dei sentimenti profondi e un dolore che lo accompagna da sei lunghi anni. Infatti durante la lettura ripercorreremo queste suo vicende attraverso il suo punto di vista, facendoci scoprire cosa il bel Miles ha dovuto sopportare e capiremo quanto l'amore di Miles sia grande. Si perchè se c'è una cosa che bisogna dire, è che non avevo mai incontrato un uomo che ami come lo fa lui. Tutto il resto è secondario, per Miles la cosa più importante è la donna che ha al suo fianco,  il resto è solo scenografia... 


È  questo che si cela dietro la dura corazza, un cuore sofferente che ha paura ad amare di nuovo e che per questo allontana ogni possibilità di essere felice di nuovo.
Mi sono innamorata di Miles, dei suoi occhi, dei suo sguardi, delle sue parole dette, ma ancor di più delle sue parole celate, del suo coraggio, della sua sensibilità, delle sue lacrime, tutto di lui entra in te, 

Dal canto suo Tate è una donna forte, determinata, capace di mettere in gioco tutta se stessa, il suo cuore, pur di avere accanto a se Miles. È palese fin dalle prime righe che per Tate non è mai stata una storia solo di sesso, per lei i sentimenti sono sempre stati presenti, e anche se lui non lo ammette, lei ha visto negli occhi di lui  l'eco dei suo pensieri. Sebbene Miles sia sempre stato chiaro fin dall'inizio, con le sue regole: non chiedere sul passato, e non aspettarsi niente del futuro, Tate cercherà di farsi strada nel labirinto che si cela nell'animo di Miles, tentando di scoppiare la bolla dentro la quale si è chiuso!



<<L'amore non è sempre bello, Tate. Certe volte passi tutto il tempo a sperare che prima o poi diventi qualcosa di diverso. Qualcosa di migliore. Poi, prima di rendertene conto, ti ritrovi al punto di partenza e nel frattempo hai smarrito il tuo cuore>> 



Una storia travolgente, che si impossessa di te, non riuscendo a trattenere le lacrime! 
È un inno alla vita, al coraggio, alla forza, alla speranza di non abbandonare mai i propri sogni!
La Hoover con la sua mano sapiente ha saputo trasmettere la voglia di vivere, di non arrendersi, che anche la peggiore delle esperienze non preclude una vita futura piena di felicità, che se prendiamo in mano le redini, non verremo sopraffatti dal baratro, dall'ignoto! 



<<Ho sempre sentito dire che è come se la vita ti passasse davanti agli occhi nei momenti subito prima di morire.In un certo senso è vero.Tuttavia, non scorre in sequenza, né in ordine sparso.È solo un immagine che PERMANE nella tua testa e diventa tutto ciò che senti è tutto ciò che vedi.Non è realmente la vita che ti scorre davanti.A scorrere davanti ai tuoi occhi sono le persone che sono la tua vita.>>



Lettura consigliatissima, il reato sarebbe non leggerla!



Il mio voto:





Hot: 
         






Un grande bacio

With Love

-Angel

0 commenti:

Posta un commento