giovedì 24 settembre 2015

Recensione: "Sei tu il mio destino" di Lucy Dale









Titolo: Sei tu il mio destino
Autore: Lucy Dale 
Prezzo ebook: € 0.99
CategoriaRomance
Anno: 2015









Buon giovedì amanti della lettura,
in questo giorno in cui l'aria autunnale si fa sentire, e direi che era pure ora, vi voglio parlare del romanzo esordio di una scrittrice italiana: "Sei tu il mio destino" di Lucy Dale.

Trama:
L’amore non bussa, non chiede permesso. 
L'amore ti entra dentro con prepotenza, 
ti sommerge completamente. 
In suo nome ti fa compiere scelte e prendere strade 
che ti porteranno a ciò che tanto aneli. 
E poi alla fine, arriva quel momento in cui ti chiedi 
se tutto è dipeso da te, 
o se invece una mano è stata sempre lì, per guidarti. 


Lia e Cam non hanno niente in comune: né l'età, la città o 
la vita vissuta fino a quel momento e né la strada che hanno deciso di percorrere. 
Perciò, quando si incontrano, non hanno la minima idea 
di quello che li attende e che travolgerà le loro vite. 
Sarà solo opera del caso, o era già stato scritto nel loro destino? 



"Sei tu il mio destino" di Lucy Dale, mi ha piacevolmente sorpresa, per la sua dolcezza, semplicità ma soprattutto per la genuinità.  È una storia che colpisce dritto al cuore, a cui tu puoi sentirti vicina, che ti sorprende e ti travolge nella sua quotidianità. 
Perché se c'è una cosa che ho

amato di più in questo 
libro oltre la storia d'amore tra i due protagonisti, è l'ambientazione, non lontana dalla realtà che ci circonda. Infatti  la storia è ambientata in un piccolo paese di montagna, dove tutti conoscono tutti e i luoghi non sono poi così vasti. 
Per una come me che vive in un piccolo paese, immergermi in questa lettura, è stato come uscire di casa, come veder scorrere scene di vita VERA!

I protagonisti di questa storia sono Lia e Cam. Lia è una giovane quindicenne, una dolce creatura, pura, innocente, che ancora il trascorrere della vita non ha corroso. I suoi genitori, molto autoritari a volte sembrano non comprenderla appieno, non la sanno ascoltare e questo porta Lia ad essere insicura e a dubitare di se stessa. 

"Ti convinci che se nemmeno i tuoi genitori, sangue del tuo sangue, ti amano senza riserve, allora non meriti l'amore degli altri, non ne sei degno.cominci a contare solo su te stessa. Impari la solitudine del cuore."



Quel paesino di montagna, a volte sembra starle stretto, ma per una ragazzina è più che normale. Lia non ha molti amici, o meglio quegli amici veri che restano per sempre. Trascorre le sue giornate in compagnia di Carla, l'unica ragazza con cui si sente di avere qualcosa in comune, a cui non importa apparire, ma ESSERE. 

Lia ha una passione a cui dedica tutta la sua vita: la musica. Ama cantare, suonare, e il suo sogno più grande è quello di incidere un suo Cd. Grazie all'aiuto della sua insegnate Mena, Lia riuscirà nel suo intento, e con l'aiuto di suo cugino Nico, masterizzerà più copie del suo Cd da poter dividere ad amici e parenti. 
È proprio durate una serata in piazza, mentre Lia distribuisce le copie ai suoi amici che incontra Cam, un bellissimo ragazzo che le chiede anch'egli una copia. Le loro mani si sfiorano, i loro sguardi si incrociano e tutto cambia. Mille sensazioni che sembrano suggerire l'incontro dell'anima gemella, della persona con cui trascorrerai il resto della tua vita. 


<<Cam lo prende tra le mani, sfiorandomi accidentalmente. Nel momento in cui ci tocchiamo avverto qualcosa attraversarmi dalla testa ai piedi. Non l'ho mai provato prima, è una sensazione nuova. Una scossa, ma molto lieve. Come un pizzicorino sulla pelle che però mi fa drizzare tutti i peli.Lo guardo negli occhi e capisco che lo ha sentito anche lui ma non sembra turbato, anzi mi sorride. E nonostante tutta la mia timidezza, ricambio con gioia quel sorriso che mi infonde calore e mi scalda il cuore>> 


Cam, giorno dopo giorno, si inserisce nel gruppo di Lia, Carla, Nico e tutti gli altri, ma più di tutti sembra legare con Lia e Carla. I tre
trascorrono le serate parlando del più e del meno, passeggiando, scherzando come qualsiasi adolescente su questa terra. 

Lia si sente bene quando sta con Cam, e per una ragazza innocente come lei, tutto sembra magico, come nelle fiabe. 
Una sera al rientro a casa, Cam la bacia, e per Lia è il più bel giorno della sua vita. Di fatto è innamorata di lui, ma per paura di perderlo non si è mai fatta avanti.  I due con tutta la dolcezza genuina cominciano la loro storia... ma ben presto Cam sembra pentirsene. Sembra non voglia ascoltare il suo cuore, volendo rifiutare i sentimenti che prova per lei. L'enorme differenza di età e la delusione per vecchie ferite d'amore, sembra frenare ogni possibilità di un futuro. 



<<Essere traditi da chi si pensa ti ami è un dolore immenso. Ti fa mettere tutto in discussione. Ti fai una colpa, all'inizio, di tutto ciò che non è andato secondo le tue  o e sue aspettative. Poi subentrano la rabbia e la delusione, la voglia di non rimettersi più in gioco e di non soffrire più. >>                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            
Ma Lia non si arrende, lotterà per il suo amore, cercando di convincere Cam, che il loro è un amore che durerà per sempre, che il destino ha in serbo per loro qualcosa di speciale.

Cam seguirà il suo cuore? Inseguirà il suo sogno d'amore?  


<<Lia, immagina due persone come fossero due binari che percorrono due strade diverse,  rincorrendosi ma senza incontrarsi. Però questo non è detto che resti così per sempre. Bisogna aspettare e avere pazienza, molta, e tanta costanza. Se è destino scontrarsi, allora succederà>>


Sebbene sia un romanzo abbastanza piccolo, la scrittrice è riuscita a trasmettere tutto l'amore, la dolcezza e la spensieratezza di una ragazzina di 15 anni. A quell'età tutto sembra diverso, il mondo appare sotto una luce diversa, si ha speranza innata nel futuro, e anche i piccoli problemi, non sembrano spegnere quella luce interiore. È  questo che descrive Lia, una bambina ancora, che vive l'amore per Cam con tutta se stessa. 
Lo stile della lettura sembra quasi essere un diario, in cui Lia ci racconta la sua vita, i suoi segreti, il suo amore. 
La storia tra Lia e Cam, è quella che tutti noi sia all'età di 15 anni ma anche dopo vorremmo avere. Il loro è un amore che cresce inesorabilmente, si rafforza giorno dopo giorno, con piccoli gesti, senza esagerare, ma non per questo privi di significato. 

La notizia più bella che ancor di più quel tocco di veridicità è il fatto che sia tratto da una storia vera. Ebbene si cari amici lettori, la storia di Lia e Cam non è nata dalla fantasia della lettrice. 
Personalmente quando l'ho saputo, proprio dall'autrice stessa, ne sono rimasta incantata; sapere che questa sia una storia realmente accaduta, mi ha riempito il cuore di gioia. 
Molto spesso ci dimentichiamo che non è necessario andare a cercare chissà dove un posto migliore, di fantasticare sulla vita ideale che vorremmo avere. 
A volte basta soffermarsi un pò di più su ciò che ci circonda, senza dare nulla per scontato, lì troveremmo la chiave per la nostra felicità. 



"Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi
– Antoine de Saint-Exupéry


Voto: 




Spero che leggiate questo romanzo, ne vale davvero la pena!

Vi mando un enorme bacio

-Angel  

2 commenti:

lucia crisci ha detto...

grazie :)

Angela Castorino ha detto...

Grazie a te *-*

Posta un commento